Soft skills: cosa sono, e come usarle quando non si ha esperienza lavorativa?

Hai mai sentito parlare di soft skills? E di competenze trasversali? Soprattutto se sei giovane, magari laureato da pochi mesi, e non hai ancora avuto un’esperienza lavorativa concreta, queste possono aiutarti. Insomma: le soft skills, cosa sono? E come puoi sfruttarle al meglio riconoscendo i punti salienti della tua personalità? Te lo spieghiamo nelle prossime righe!

“Soft skills”: cosa sono? Rispondiamo alla domanda

Da qualche anno si sente parlare sempre più spesso di questo termine che, tradotto in italiano, ci indica quelle competenze trasversali e quelle attitudini proprie di ogni individuo, vere e proprie abilità, che si manifestano in situazioni concrete, non legate – quindi – ai percorsi di apprendimento tradizionale e nemmeno riconducibili alle competenze tecniche.

E così, vediamo come sia importante, in funzione della propria posizione lavorativa, saper valutare quali tra queste competenze ci permettono di essere più idonei al ruolo e risultare, quindi, più interessanti agli occhi di chi sta effettuando la selezione. Ecco le più preziose:

  • Soft skills cognitive, cosa sono? Si tratta di abilità che ci permettono di analizzare e interpretare gli elementi di una situazione per trovare soluzioni efficaci, anche in situazioni di difficoltà. Un esempio? La caratteristica del “problem solving” e la creatività;
  • Capacità gestionali: la proattività, l’orientamento al risultato o la flessibilità operativa sono abilità davvero apprezzabili, perché ci permettono di realizzare obiettivi e di gestire al meglio l’operatività;
  • Capacità relazionali: il lavorare in gruppo, la capacità di comunicare in modo efficace, la gestione dei conflitti rappresentano capacità realmente premianti, che ci permettono di gestire in modo ottimale i rapporti interpersonali. Parliamo, in soldoni, di abilità sociali, capacità comunicative e propensione al lavoro di squadra;
  • Soft skills di efficacia personale: ovvero autocontrollo, fiducia in sé stessi, oltre a tutte quelle abilità che mettono in evidenza la consapevolezza che ognuno ha di sé stesso

Tutti possiedono le Soft Skills, basta solo svilupparle

Ogni persona possiede buona parte di queste queste competenze, ma ne sviluppa di diverse, in modo differente: per questo ognuno di noi può essere più o meno adatto a un determinato contesto lavorativo, o più performante in alcune mansioni piuttosto che in altre. 

Ed ecco perché, grazie alle tue competenze trasversali, puoi migliorare la tua ricerca di lavoro, mettendo in luce le tue skills migliori e più in linea con il ruolo per cui desideri candidarti. 

Hai bisogno di altri spunti? Allora, vieni a visitare il nostro sito web: troverai risorse gratuite, come video, infografiche ed ebook, per migliorare giorno dopo giorno le tue competenze!

CONDIVIDI SU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SU:
error: