Fringe benefit, nuova soglia esenzione a 3.000 euro

Fringe benefit, nuova soglia esenzione a 3.000 euro (Decreto Aiuti – quater)

Il decreto Aiuti-quater n. 176/2022 del 18 novembre 2022 prevede un aumento del tetto massimo della non imponibilità delle somme erogate dal datore di lavoro al dipendente a titolo di fringe benefit. Si tratta delle agevolazioni che le aziende possono riconoscere ai lavoratori: tra queste rientrano beni e servizi ma anche il rimborso in denaro per le bollette. Nello specifico è stato previsto un incremento della soglia di esenzione fiscale dagli attuali 600 euro a 3.000 euro, in via eccezionale.

 

 

CONDIVIDI SU

Comments are closed.

SEGUICI SU:
error: